mercoledì 17 settembre 2008

Ebano


Francesca, una mia carissima amica, mi ha inviato in regalo il bellissimo "Ebano" di Ryszard Kapuscinski. Un libro importante di un grande viaggiatore, curioso e acuto. Assieme a Chatwin, Terzani, Coloane è per me un punto di riferimento essenziale. Nel mio errare per il mondo e nel raccontare storie e luoghi sono loro i straordinari compagni di viaggio. A Francesca dedico questa bella poesia africana:
Parli della tua età, dei tuoi fili di seta bianca.Guarda le tue mani petali di oleandro,il tuo collo unica piega di grazia.Amo la cenere sulle tue ciglia sulle tue palpebre,i tuoi occhi d'oro opaco i tuoi occhi solesulla rugiada dorata e verde, sull'erba del mattino,i tuoi occhi a novembre come il mare all'alba intorno al castello di Gorée. Quanta forza nei loro fondali,tesori di caravelle gettati al dio d'ebano!Amo le tue giovani rughe e queste ombreche il tuo sorriso di settembre colora di rosa antico,questi fiori agli angoli degli occhi e delle labbra.
I tuoi occhi il tuo sorriso, i balsami delle tue mani il velluto il pelo del tuo corpoche da tempo m'incantano nel giardino dell'Eden donna ambigua, tutta furore e dolcezza.Ma nel cuore della stagione freddaquando le linee del tuo volto saranno più purele guance scavate, lo sguardo lontano, o mia signora,quando di solchi saranno striati,come i camopi d'inverno, la tua pelleil collo il corpo sfinito le tue sottili diafane mani,raggiungerò il tesoro della mia ritmica ricerca il sole dietro la lunga notte d'angoscia la cascata e la lenta melodia,le sorgenti mormoranti della tua anima.Vieni, la notte scende sulle terrazze bianche,e tu verrai, la luna accarezza il mare con la sua luce di cenere trasparente lontano riposano le stelle sugli abissi della notte marinae l'Isola si allunga come una via lattea.
Ascolta, lo senti? il ripetuto abbaiareche sale da Cap Manuele dal ristorante del pontile e dalla baia.Che musica strana, soave come un sognocara!!.... (Lèopold Sédar SENGHOR poeta senegalese.)

1 commento:

  1. GRAZIE!!!
    Per il "carissima amica" e per la meravigliosa poesia!
    Ti voglio bene
    Francesca

    RispondiElimina