giovedì 3 luglio 2008

Le Galapagos delle meraviglie




Eccole qui le isole Galapagos delle infinite meraviglie.
Mi viene subito da pensare a Darwin . Era un ragazzo di appena ventitre anni, quando si trovò ad affrontare il passaggio tra i due grandi oceani del mondo, si fermò in queste isole per alcuni mesi e cambiò il pensiero scientifico e la storia dell’uomo con la sua teoria sulla evoluzione della specie. Cominciò dai fringuelli e fini all’uomo. Dopo il suo viaggio sul Beagle, non si mosse più da Down House, la residenza nel Kent dove mise a punto e poi per scritto le sue convinzioni.
Strano destino il suo se si pensa che il padre voleva che diventasse prete. Proprio lui, l’uomo di una scienza che la chiesa non ha ancora digerito.
Mentre mi soffermo a guardare una tartaruga, grande come un armadio, me lo vedo qui il giovane Charles intento a prendere appunti e a disegnare nel suo quadernetto. Quanti sogni , quante speranze ha suscitato nei ragazzi che, come me, si avvicinavano ad una idea marxista della storia . Al pensiero filosofico e politico di Carlo Marx abbiamo legato quello scientifico di Darwin.
Charles ha rappresentato l’inquietante pensiero della ragione che prevaleva sull’idea della creazione dell’uomo e dell’universo.
Il babbo , quando parlava dei padri del comunismo, associava sempre il nome di Darwin a quello di Marx ed Engels. Associazione alquanto azzardata vista la quieta e acclarata appartenenza liberale di Darwin.
Ho comprato una maglietta con la seguente immagine : Una iguana marina con un muso che via via si evolve con il viso di Che Guevara. Due parole scritte a caratteri cubitali : EVOLUTION : REVOLUTION ! Un abbraccio a tutti e, comunque la pensiate sulla teoria dell'evoluzione, godetevi le foto, Tito

2 commenti:

  1. Probably I can say with this blog make, more some interesting topics.

    RispondiElimina
  2. Che animali incredibili... Sono la memoria del tempo. Possono vivere decine, centinaia di anni... così antichi, così immutati, così vulnerabili...
    Un abbraccio
    Francesca
    P.S. ma quanto bello sei???

    RispondiElimina