giovedì 5 giugno 2008

Commento di Anna Maspero

ciao Tito, bello sentirti sempre in fase creativa! Difficile dare consigli, un libro nasce dentro. Terzani a un giornalista aveva risposto che per fare un libro bisogna essere incinta, e in effetti i libri sono proprio come dei figli. Per me il parto e' lungo, anche un po' sofferto. E poi mi sento in obbligo di accomapagnarli... O sono loro che accompagnano me? Con la scusa di promuovere il mio libro A come Avventura sono sempre in giro... ritrovo vecchi amici e ne scoprodi nuovi. Insomma anche l'accudimento del libro costa fatica, ma e' capace di farti scoprire luoghi, eventi e soprattutto persone. Buona strada, Tito, a te,ai tuoi libri e ora anche a questo tuo nuovissimo blog!
Anna

Nessun commento:

Posta un commento